educazione assicurativa e finanziaria

Oggi si sente spesso parlare del tema dell’educazione finanziaria, tema di ampio respiro, all’interno del quale ricade anche quello dell’educazione assicurativa dei consumatori, tema che vogliamo trattare oggi.

Non è sempre di facile comprensione capire il perché il tema finanziario si leghi a quello assicurativo, ed ecco perché si parla di educazione finanziaria e assicurativa.

Iniziamo a pensare come ogni giorno compiamo scelte più o meno consapevoli che posso incidere sul nostro patrimonio.

Facciamo un piccolo esempio

La casa è la fonte di reddito per eccellenza delle famiglie italiane; circa il 40% delle abitazioni gode di una copertura assicurativa di qualche genere ma solo il 2% è protetto contro le grandi catastrofi, nonostante per larga parte il nostro territorio sia soggetto a rischio sismico e idrogeologico.

Nel momento in cui noi decidiamo di non assicurarci stiamo compiendo una scelta, più o meno consapevole, a livello finanziario, accollandoci il rischio.

La situazione è riassunta in maniera precisa da Maria Bianca Farina, presidente di Ania che dice “il nostro è una paese sottoassicurato e quindi caratterizzato da una sottovalutazione dello strumento assicurativo”.

Il dato curioso è che il costo per la copertura di determinati rischi rimane alto in Italia perché ad assicurarsi sono in pochi e quindi la stima del rischio, fatta dalle compagnie, viene suddivisa tra un numero limitato di persone.

Gli esempi potrebbero moltiplicarsi; per la salute le famiglie italiane sostengono privatamente una spesa annua di 40 miliardi, di questi solo il 7% è riconducibile alle assicurazioni.

Rendiamo solido il nostro futuro

Siamo un paese fatalista, che preferisce accantonare i risparmi in vista degli imprevisti anziché coprirsi da essi.

Non è forse questa una scelta di carattere finanziario?

Disporre delle coperture assicurative adeguate, dovrebbe essere un elemento fondamentale nella pianificazione economica di famiglia e imprese.

Nel corso degli ultimi anni sono cresciute le iniziative, da parte di Ivass ed Ania per educare, soprattutto i giovani, ad una cultura assicurativa, lo scopo è di dotarli di competenze di base che permettano scelte più consapevoli e in linea con le loro esigenze, rendendoli capaci di individuare i rischi a cui, a seconda dei momenti della vita, si trovano esposti.

Come tutti i processi di educazione è un processo lungo e ambizioso ma necessario.

Aby, da anni, mette a disposizione del cliente, all’interno degli Aby Point un professionista sul territorio, serio e preparato che, mettendosi a fianco del cliente è in grado di analizzare le sue esigenze e proporre le coperture assicurative a lui necessarie.

Le assicurazioni per famiglie, professionisti e imprese sono un punto fondamentale di solidità economica, la propensione a ”rischiare” e a non stipulare assicurazioni è un trend che oltre ad essere pericoloso per le singole persone, frena il progresso del Paese.

Non commettiamo l’errore di ricordarci dell’assicuratore solo quando ci scade la polizza RC auto.

Guarda il video

Commenti chiusi

Seguici sui nostri social:
Privacy policy - Cookie policy
Copyright © 2022 - ABY proprietà di Aby Broker Srl - Codice Fiscale/Partita IVA 00803170141 - Via Monte Napoleone 8 - 20121 Milano